Cicerone e i Siciliani contro Verre

Giorni della settimana
Mar
Disponibilità
09/08/2022 - 09/08/2022
Orari di apertura
05:00 - 06:15

Acquista ora!

Cicerone e i Siciliani contro Verre

ALFONSO
VENEROSO

Teatro Antico
9 AGOSTO – 5:00

Una vicenda entusiasmante e attuale quanto un vero poliziesco: la battaglia condotta dai Siciliani e da Marco Tullio Cicerone contro il governatore di Roma Gaio Licinio
Verre che ha saccheggiato l’intera isola per tre anni e l’ha ridotta in ginocchio, depredandola delle opere d’arte, manipolando i processi, derubando, corrompendo, estorcendo, stuprando, torturando e uccidendo.
L’attualità dell’“Affaire Verre” è impressionante, nell’attività dilatoria dei processi, nelle dinamiche politiche, come nelle azioni di lobby, nella corruzione, nel crimine organizzato, tanto da farci capire che in duemila
anni nulla abbiamo inventato. Emblematica è anche l’importanza strategica della Sicilia per la produzione di fonti di energia che muovevano la “macchina sociale e politica” di Roma, senza le quali essa rischiava di “incepparsi” e per cui si facevano già in quei tempi le
guerre.I Siciliani tengono la testa alta e chiedono aiuto a un personaggio eccezionale, loro amico, il giovane Marco Tullio Cicerone, questore in Sicilia nel 75 a.C., e lo pregheranno di promuovere l’accusa contro il potentissimo governatore. In questo processo Cicerone rischierà
la carriera e la vita in difesa dei suoi amici siciliani, ma sarà proprio “Il caso Verre” che offrirà l’occasione al giovane Cicerone di diventare il principe del foro di Roma.

TARIFFE

  • Intero € 18.00
  • Ridotto € 13.00 
  • Ridotto  Junior € 6.00 
  • Diritto di prenotazione € 2.00

Attenzione: per motivi di sicurezza è obbligatorio acquistare la navetta qui

Sul transfer in navetta per il teatro antico è obbligatorio indossare la mascherina FFP2. Si ricorda ai signori visitatori di venire muniti in quanto non disponibile in loco